fbpx

Welcome to Evently

Lorem ipsum proin gravida nibh vel veali quetean sollic lorem quis bibendum nibh vel velit.

Evently

Stay Connected & Follow us

Simply enter your keyword and we will help you find what you need.

What are you looking for?

Associazione Culturale Principato

Carro “The Dark Side” Il Lato Oscuro dei Social - Categoria A

Che bella novità sono i Social Networks?!
Da quando le varie piattaforme come facebook, twitter e instagram sono entrate a far parte della vita quotidiana, hanno rivoluzionato totalmente, nel bene o nel male, la nostra vita.
Oggi, tutti utilizziamo i social, nuove frontiere di dialogo, che ci consentono di ristabilire vecchie amicizie ormai perse o trovarne di nuove, ci tengono informati in tempo reale sugli avvenimenti quotidiani di tutto il globo ed essendo potenti strumenti democratici conferiscono la possibilità di esprimersi…! Anche agli “HATERS” in italiano “ODIATORI”. Chi naviga sul web e frequenta i social networks, si sarà imbattuto più di una volta nei cosiddetti “haters” che avvelenano le discussioni con i loro commenti improntati a un odio violento e immotivato. Un documentarista norvegese Kyrre Lien ne ha intervistati circa duecento creando un bellissimo documentario, “The Internet Warriors”, che, parlando proprio degli haters, ha suscitato grande interesse ed è diventato un documentario pubblicato dal
The Guardian.
L’associazione culturale “Mario Principato” stavolta cercherà di sensibilizzarci su questo nuovo fenomeno, cioè il lato oscuro dei social dove si disprezza, si diffama e si critica distruttivamente un lavoro, un concetto o magari una persona, come quella che intravediamo sulla parte anteriore del carro allegorico grottesco. Una bellissima ragazza che incarna un ideale di perfezione, una Venere di Botticelli dei tempi moderni, intenta a pavoneggiarsi nella sua conchiglia, sfoggiando il suo fascino narcisista con un selfie da condividere sui social, esponendo, così, inconsapevolmente la sua vita privata al giudizio del popolo di Internet.
Ed ecco che dietro di lei fa capolino uno strano essere circondato da circuiti, un po’ nerd e un po’ vampiro, costui è l’allegoria del “Cyberspazio”, la realtà virtuale che mette in comunicazione i computer di tutto il mondo nella rete Internet e che permette agli utenti di interagire tra loro. Egli è assetato di informazioni, cerca in maniera spasmodica di catturare la sua vittima impadronendosi della sua privacy, spalleggiato da fedeli mostricciatoli, i virus informatici.
Il Cyberspazio riesce nel suo intento di catturare la povera ragazza, data in pasto al cosiddetto “leone da tastiera” che intravediamo al centro del carro in tutta la sua possenza.
I suoi occhi elettronici sono carichi di odio e rabbia e si sente invincibile, è colui che ci giudica, pensa di comandare dietro la tastiera, ma, nonostante il suo aspetto da leone, ha un animo da gattino indifeso!
In questo scenario caotico ci vuole qualcuno che risolva la situazione e, così, alle spalle del leone da tastiera appare “Il buon senso” in tutta la sua magnificenza. Egli sovrasta tutto e tutti e con la sua bilancia dei buoni e cattivi, ci invita a giudicare le situazioni con equilibrio e ragionevolezza senza eccedere, così da percorrere la giusta via e non lasciarsi sopraffare dal lato oscuro!
Ma siamo davvero sicuri che Il buon senso vincerà questa battaglia contro i social?
Youtubers, Fashion Bloggers e Instagramers, i cosiddetti “influencers”, nascono anche grazie ai loro Haters e alla pubblicità che, consapevoli o no, creano attorno alla loro immagine! Vero più che mai il detto: “nel bene o nel male purché se ne parli”!
Chissà se la povera ragazza, giudicata in malo modo dagli utenti del Cyberspazio, si sia fatta trascinare dal lato oscuro, rimanendo intrappolata dal sistema e diventando una nuova Influencer di successo, come la mitica
Chiara Ferragni?
Vi invitiamo al Carnevale di Acireale 2020 per scoprirlo! Buon Carnevale a tutti… sicchi, longhi e macari cutti!

Bozzetto 2020